Zaino uomo: le varie tendenze per ogni occasione

Zaino Uomo
Tempo per leggere questo articolo: 4 minuti

Lo zaino uomo è un accessorio che negli ultimi anni va molto di moda, sebbene l’immaginario comune attribuisca l’utilizzo di borse e zaini solamente all’universo femminile, in realtà, questi sono parte integrante anche dell’outfit maschile.

Zaino uomo per ogni occasione

L’uomo ha scoperto che portare con sé i propri effetti personali dentro ad un “contenitore” é molto comodo e per questo motivo non riesce più a rinunciarci.
Per questo è possibile trovarne in commercio di diverse tipologie, per il tempo libero e i viaggi, per la palestra ed il lavoro.
E’ bene valutare, però, quando ci si accinge ad acquistarne uno, diversi fattori quali i materiali, la capienza e tutte le caratteristiche essenziali per essere sicuri che questo si adatti nel miglior modo possibile alle proprie esigenze e necessità.

Negli ultimi tempi, soprattutto, in una società che anno dopo anno cambia e si evolve sotto molti punti di vista, gli zaini per uomo si sono diffusi in maniera esponenziale trovando sempre più consensi tra persone di ogni età, unendo generazioni intere e facendo sì che tutti ne abbiano, nel proprio armadio, almeno uno.

Non tutti gli zaini sono uguali e soprattutto non tutti possono essere utilizzati indifferentemente in ogni situazione.
I diversi materiali utilizzati per la loro realizzazione, la grandezza e la capienza, la forma e i colori sono diversi a seconda, infatti, che si tratti di uno zaino per il lavoro, per un viaggio, la palestra o il tempo libero.

Zaino uomo da lavoro

Uno zaino da lavoro deve assicurare, a chi lo utilizza, capienza, comodità e sicurezza. In questa tipologia di zaino, generalmente, sono contenuti oggetti particolarmente fragili ed importanti come il laptop, l’agenda e tutto ciò che serve per affrontare nel modo giusto le ore lavorative.
Proprio per questo motivo, è importante che siano capienti senza, però essere eccessivamente ingombranti. Allo stesso modo, dato che si tratta di un ambiente estremamente formale quello dell’ufficio, mantenere un design semplice e sobrio scegliendo zaini dai colori neutri aiuterà chi lo possiede a non uscire fuori contesto.

E’ consigliabile, inoltre, abbiano tante tasche per far in modo che tutto possa essere conservato con il giusto ordine e, all’occorrenza, preso con estrema semplicità. Per evitare che dei malintenzionati possano rubare oggetti in esso contenuti, inoltre, lo zaino giusto è quello con uno specifico sistema antifurto con, quindi, chiusure nascoste e difficili da aprire.

Infine, semmai dovesse piovere o nevicare durante il tragitto casa-lavoro, è fondamentale che tutto il contenuto sia protetto e un tessuto impermeabile è ciò che meglio riesce a rispondere a questa esigenza.

Zaino uomo sportivo

Quello sportivo è, generalmente, una tipologia di zaino molto utilizzata.
Proprio perché richiede il trasporto di materiali legati all’attività fisica, è importante che sia resistente e, di conseguenza, realizzato con materiali di buona fattura.
Questi, inoltre, sono quelli che, in linea di massima, vengono ”maltrattati” di più. Lasciati per terra negli spogliatoi della palestra o utilizzati alle intemperie, averne uno non di qualità implicherebbe non solo una maggiore e più rapida usura, ma la probabilità che anche ciò che vi è contenuto possa in qualche modo danneggiarsi.

La presenza di molti scomparti è fondamentale. Quando si va in palestra, ad esempio, poter suddividere i vestiti puliti da quelli sporchi e sudati risulta essere davvero una caratteristica non poco importante.
Per quanto riguarda la grandezza, invece, per questa tipologia di zaino è molto variabile.
Sebbene la capienza sia un elemento da non sottovalutare, sicuramente chi va in bici o in moto avrà bisogno di uno zaino più piccolo rispetto a chi pratica escursionismo.

Zaino uomo da viaggio e zaino per uscire 

La scelta di uno zaino da viaggio e di uno zaino per uscire è quella che maggiormente permette alla persona di poter far volare la fantasia soprattutto per quel che concerne il design.
Non essendo soggetto a nessuna restrizione, può essere, in tutto e per tutto, l’espressione della propria personalità e del proprio carattere. Insomma, sulla forma e il colore ci si può davvero sbizzarrire.

Per quanto riguarda la grandezza, invece, mentre quelli da viaggio richiedono lo spazio sufficiente affinché si riesca a trasportare tutto il necessario per un soggiorno lontano da casa, magari per un weekend fuori porta, per quello da tempo libero la storia è leggermente diversa. Questi, infatti, vengono generalmente utilizzati durante un’uscita pomeridiana con un amico, per andare a cena con la propria fidanza o per una passeggiata al mare.
Uno zaino che permette, quindi, di poter portare con sé i propri effetti personali, quelli particolarmente indispensabili.
Questi ultimi, nello specifico, devono essere prima di tutto pratici e comodi.

I 6 principali criteri per l’acquisto dello zaino perfetto

Stabiliti i diversi utilizzi e le diverse situazioni nelle quali è importante scegliere lo zaino uomo, bisogna, comunque sia, avere ben chiari i criteri da seguire quando si decide di acquistarne uno per non sbagliare nella scelta.

Come prima cosa è fondamentale capire quale sia lo scopo del suo utilizzo. Se si cerca uno zaino per il lavoro, ad esempio, è inutile considerare quelli non grandi abbastanza a contenere un laptop.
Allo stesso modo, se si cerca uno zaino per il tempo libero è inutile comprarne uno grande e più adatto, invece, ad un viaggio.

Presa coscienza dell’utilizzo che si intende farne, un altro elemento da considerare sono i materiali.
Sicuramente, se non si ha intenzione di comprarne uno nuovo a distanza di poco tempo dal primo, la cosa fondamentale è che sia di buona qualità. Spendere qualche soldo in più può essere davvero vantaggioso, ridurrà con molta probabilità il dover spenderne altri dopo.

Esistono davvero tantissime tipologie di zaino da uomo, realizzati con materiali molto diversi l’uno dall’altro. Vi sono gli zaini in pelle o ecopelle per i più attenti all’ambiente, quelli in PVC e di tela. Insomma, ad ognuno il suo.

Ovviamente, in relazione ai materiali scelti, lo zaino avrà delle specifiche caratteristiche.
Uno zaino di tela non potrà mai essere impermeabile. Ciò significa che se si intende utilizzarlo per una passeggiata al mare è perfetto, ma si deve essere anche consapevoli del fatto che, in caso di una pioggia improvvisa, i propri effetti personali non saranno mai protetti come in un’altra tipologia di zaino.

Si ritorna allo stesso punto ovvero allo scopo di utilizzo.
Ogni persona può decidere quale zaino possa andare bene ed adattarsi alle proprie esigenze e necessità.
Lo zaino perfetto è quello utile e che piace. È quello che viene acquistato e viene usato e non dimenticato in un angolo nascosto del proprio armadio.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Zaini per la scuola
Zaini Per La Scuola Bianco Zainiperlascuola.it