Zaino militare: la moda del camouflage

Zaino Militare
Tempo per leggere questo articolo: 3 minuti

Lo zaino militare, come specificato anche nel nome, nasce proprio per uso strettamente militare.
Questo comporta la presenza, da sempre, di specifiche caratteristiche che gli consentano di assolvere ai compiti per i quali è stato realizzato. Nello specifico, trasportare attrezzature pesanti quali armi e munizioni ed essere, all’occorrenza, anche lanciati e maltrattati, il tutto senza mai dare nell’occhio mimetizzando, quindi, chi li utilizza.

Zaino militare nella moda

Per lo zaino militare, la robustezza e i colori sono fondamentali.
Con gli anni, però, questa loro specifica funzione è mutata, ha subito delle trasformazioni inaspettate.
Molte persone hanno cominciato ad utilizzarli indipendentemente dal fatto che facessero parte delle Forze Armate oppure no.
Poco importa se il motivo è la resistenza dei tessuti, le capienza o i colori così tanto particolari ed esteticamente belli, lo zaino militare è diventato una vera e propria moda da seguire per avere la certezza di rimanere al passo con i tempi.
Una moda che, tra l’altro, è intramontabile e abbraccia ed unisce più generazioni.

Caratteristiche principali degli zaini militari

Come si è potuto constatare, la funzione principale dello zaino militare è quella di trasportare per brevi tragitti attrezzature pesanti quali armi e munizioni pertanto, è fondamentale che siano abbastanza resistenti per evitare che si rompano e che si perda o si danneggi il loro contenuto.
In più, trattandosi di ausili utilizzati dalle Forze Armate, sono soggetti a trattamenti non propriamente delicati, per cui i materiali utilizzati per la loro realizzazione devono essere necessariamente di ottima qualità.

Ciò che viene trasportato al suo interno, inoltre, richiede non poco spazio e questo comporta la presenza di numerose tasche e scompartimenti per far sì che tutto sia sempre posizionato con il giusto ordine.
Se queste, però, non dovessero essere sufficienti, vi è la presenza di ulteriori ganci esterni che permettono di appendere altri accessori.

La loro composizione è, quindi, modulare e ciò significa che vi è la possibilità di poter aggiungere alla struttura dei componenti per renderla ulteriormente completa e pratica.
La loro dimensione di uno zaino militare è, perciò, variabile anche se, in linea di massima, se ne trovano di medio-piccoli (fino a 45 litri) o grandi (fino a 110) i quali, generalmente, vengono utilizzati per contenere tutto ciò che serve per spostamenti più lunghi.

Il design di questi zaini, forse uno degli elementi che ha permesso che spopolassero in maniera così incredibile, è davvero particolare.
È caratterizzato, per l’utilizzo che ne viene fatto, dagli stessi colori della natura in quanto uno dei loro principali scopi è quello di mimetizzare con l’ambiente circostante chiunque li indossi.
La probabilità di spostarsi durante forti nevicate o piogge o di dover attraversare, ad esempio, un fiume a nuoto, è uno dei motivi principali per cui questi zaini si presentano come estremamente impermeabili.

Perché scegliere uno zaino militare

Se le caratteristiche di questa tipologia di zaino sono riconducibili esclusivamente all’utilizzo di tipo militare che ne viene fatto, allora è spontaneo chiedersi come mai, nel tempo, questi si siano diffusi anche tra persone ”comuni” che, quindi, non hanno niente a che fare con questo mondo.

La composizione di questi zaini, li rendono compatibili con tante altre tipologie di attività.
Sono veramente tanto versatili e perfetti, ad esempio, per fare trekking oppure possono essere usati, in generale, quando ci si sposta per una escursione o una passeggiata.

Grandi a sufficienza, permettono di poter portare con sé con estrema serenità tutto il necessario per un viaggio. I tanti scompartimenti aiutano ad organizzare al meglio i propri effetti personali, di suddividerli in categorie e, all’occorrenza, prenderli senza grosse difficoltà.

La resistenza dei materiali con i quali vengono realizzati fanno sì che durante una scalata, ad esempio, non si rischino rotture dello zaino stesso o del loro contenuto. Lanciarlo, trascinarlo e ”maltrattarlo” non sarà più un problema.
Compatti e pesanti non risultano essere, però, per niente scomodi. Le spalline sono imbottite in modo tale da non dar fastidio anche se pieno di oggetti.

Il design, quindi, ha fatto sicuramente anche la sua parte.
Così come per abiti e accessori, il mimetico è diventato molto di moda spingendo, di conseguenza, chiunque a voler a tutti i costi uno zaino che presentasse le stesse caratteristiche estetiche.
Elegante, ma estroso, può essere abbinato a qualsiasi tipo di abbigliamento dando quel tocco in più di particolarità all’intero look.

Zaini militari: amore a tutte le età

Indipendentemente dalle caratteristiche tecniche, quelle che rendono gli zaini militari tanto particolari e utili, il design estetico è quello che ha ottenuto il consenso della maggior parte delle persone.
Lo zaino militare è diventato di moda, tutti, ormai, hanno uno zaino mimetico nel proprio armadio.

Ne esistono davvero di tantissimi tipi, per la scuola, per la palestra o semplicemente per il tempo libero. Le migliori case produttrici hanno ideato la propria linea, studiandole e realizzandole nei minimi dettagli.
Inoltre, non solo gli uomini impazziscono per questi colori. Amati anche dalle donne, molti sono gli zaini casual militari studiati per il pubblico femminile. Eleganti, ma allo stesso tempo grintosi, sono i preferiti delle personalità forti, che vogliono imporre al mondo il proprio carattere e trasmettere agli altri sicurezza e autostima.

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Zaini per la scuola
Zaini Per La Scuola Bianco Zainiperlascuola.it