Zaini della Vans: la tendenza degli ultimi anni

Consigli per gli acquisti
Tempo per leggere questo articolo: 4 minuti
Zaini Della Vans Di Moda Per La Scuola

Gli zaini della Vans sono pura espressione di personalità e tendenza. Un accessorio adattabile a tutti gli stili che conferisce carattere a chi lo indossa. Infatti lo stile presentato supera la tradizionale cartella degli anni ’90, ma si predispone ad una maggiore indossabilità.

Dalla forma ai materiali, fino agli spazi interni creati per contenere tutto il necessario, gli zaini della Vans sono un must have. Il marchio nato in California nel 1966 è presente con una gamma completa di calzature, di abbigliamento, accessori, scarponi da snowboard e tute da lavoro. Nel corso della sua storia ha costruito il celebrato brand “Off the Wall” fuori dal muro, che incarna un design comodo e dinamico. Infatti non è un caso che gli zaini della Vans siano scelti per uno stile di vita contemporaneo. Inoltre che siano in formato sacchetto, tracolla o a spalla poco importa, gli zaini della Vans sono un ottimo acquisto.

In aggiunta al design di tendenza, esprimono affidabilità, qualità dei materiali, spaziosità e ottimo rapporto qualità prezzo. Si tratta di un prodotto che consente di trasportare tutte le nostre cose e di accompagnarci in tutte le attività della giornata. Dalla scuola alla palestra, al viaggio in autobus o in treno, in sella ad una bicicletta. Il comfort certificato degli zaini della Vans ci consentono di trasportare più oggetti, dai libri al pc, ma anche altro, in assoluta comodità. Grazie alla pluralità di tasche e agli scomparti divisori interni, è possibile trasportare davvero di tutto. Inoltre il materiale è impermeabile, e questo consente la capacità di tenuta anche in caso di pioggia. Le cerniere esterne conferiscono una nota di praticità e flessibilità, oltre che di design. Infatti consentono la rapida reperibilità di oggetti piccoli, che diversamente si disperderebbero nelle tasche grandi.

Zaini della Vans per la scuola

Gli zaini della Vans rientrano fra i preferiti degli studenti di tutte le età. Infatti la vasta gamma offerta dal marchio intercetta i gusti degli adolescenti in particolare. I colori ben interpretano i gusti dei più giovani, e consentono di esibire un accessorio di moda che si adatta a tutti gli stili. Dal casual allo sportivo, dal classico e all’elegante, gli zaini della Vans sono duttili e adatti per qualsiasi occasione. Anche i più piccoli sono catturati dal design ricco di personalità: dallo zaino Spiderman allo zaino Vans Capitan Marvel . Ma è possibile trovare anche lo zaino Minnie e lo zaino vans tema fiori botanici . Fra gli zaini per la scuola il ventaglio di prodotti offerto scala le classifiche delle preferenze.

Zaini della Vans per la scuola superiore

Gli zaini della Vans per la scuola superiore sono fra i più gettonati fra gli adolescenti. Qui lo zaino non è un semplice contenitore di libri e penne, ma diventa un accessorio di primo piano da esibire. Rappresenta la personalità del ragazzo, la cifra del suo carattere e l’adesione a un certo stile di vita. Per questo la scelta dello zaino risulta determinante e rivelatrice di tutte le aspirazioni future. L’adolescenza è il momento più ricco della vita di una persona, che forgia il carattere, costruisce amicizie e amori. L’espressione e la rappresentazione di sé appare fondamentale in questa fase, e la scelta degli accessori è determinante. Spesso accade che la scelta ricada sui colori scuri, più adattabili ad ogni tipo di look. Ma non si esclude la predilezione per cromie più sgargianti come il Vans realm .

Particolarmente femminile e casual è invece lo zaino in nuance lilla come lo zaino per la scuola casual donna. Certamente la scelta dovrà essere ben ponderata perché sarà duratura e accompagnerà il ragazzo per tutto l’arco degli studi. Gli zaini della Vans si prestano ovviamente al trasporto di libri, quaderni e astucci, ma anche di dispositivi elettronici. Grazie alle comode tasche con apposita imbottitura gli studenti possono portare con sé anche pc e tablet, in assoluta sicurezza. Quindi oltre al requisito estetico, la scelta consente di coniugare qualità e robustezza dei materiali, oltre al comfort. Infatti gli zaini con tasche per dispositivi elettronici sono pensati proprio per garantire la corretta custodia e protezione da urti, oltre che dalla pioggia. Di conseguenza l’accessorio avrà la capacità di supportare anche il carico di libri e dizionari.

Zaini per la scuola superiore Eastpak

Oltre agli zaini della Vans altre rinomate marche sono disponibili sul mercato. Dalla Eastpak a Napapijri, ma anche Adidas, Nike, Invicta, Converse, Be You, Herschel offrono modelli sempre alla moda e di ottime qualità. Infatti gli zaini per la scuola superiore Eastpak sono celebrati in particolare per la qualità dei materiali e la capacità di durata. La storia dell’azienda che ha costruito il marchio è essa stessa capace di orientare i consumi del prodotto che espone sul mercato. La Eastern Canvas Products ha inizio dopo la seconda guerra mondiale e ha origine con la produzione di equipaggiamenti per l’esercito americano.

Sulla scorta delle rivoluzioni degli anni ’70 gli studenti americani decisero di utilizzare quelle borse militari per metterci i libri. Ma il celebre marchio si è evoluto nel tempo, ed ha arricchito la sua produzione fino a quando nel 2004 è nata la Eastpak Artist Studio. Poi nel 2015 arriva la collaborazione con con Jean Paul Gaultier. Gli zaini diventano opere d’arte, ma incarnano anche l’affidabilità in ogni viaggio o avventura. Che sia un Eastpak delegate oppure uno zaino casual indossarlo sarà un esercizio di stile e tendenza.

Zaini Napapijri nero

Anche gli zaini Napapijri si affiancano agli zaini della Vans quanto a tendenza. Parliamo di prodotti ben rifiniti, utili per la scuola ma anche per il tempo libero. Sono dotati di doppie cuciture e spalline molto resistenti, così come le cerniere lampo che chiudono le tasche. Qui il design è arricchito da ulteriori tasche all’interno degli scomparti, dove poter inserire piccoli oggetti. Il brand contiene un messaggio ben preciso e guarda alla sfida dei luoghi comuni, pensare fuori dagli schemi e incoraggiare la creatività. Come lo zaino voyage o lo zaino Napapijri backpack .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + uno =