Filtro Showing all 8 results

All’interno della nostra sezione puoi trovare lo zaino Milan in diverse forme, modelli e misure.

E oltre allo zaino classico, puoi scegliere il trolley e l’astuccio scuola come accessorio per la cancelleria.

Sembra molto ovvio, ma il rosso e il nero predominano assolutamente.

E sono i colori che tuo figlio vorrà esporre con orgoglio davanti ai suoi compagni.

In fondo la passione per il calcio inizia fin da piccoli, seguendo gli idoli e le passioni dei propri genitori.

Si arriva così, già in tenera età, ad amare fortemente la propria squadra del cuore, tanto da volerne sempre parlare, voler indossare indumenti, avere statuine o carte e persino desiderare lo zaino scolastico.

Con lo zaino Milan tuo figlio potrà trascorrere tutte le sue giornate e portare sempre con sé la propria squadra del cuore.

Gli zaini del Milan disponibili sono di svariate misure, adatte sia ai piccoli bimbi della scuola materna, sia ai più grandicelli della scuola elementare.

Puoi trovare lo zaino scuola classico estensibile con spallacci, capiente e resistente.

Oppure lo zaino trolley per avere più comodità nel trasporto e per non caricare tutto il peso sulle spalle.

Inoltre trovi anche astuccio scuola tre zip, per riporre tutta la cancelleria scolastica come penne, matite, colla, gomma, righello e tanto altro.

Insomma, se si vuole portare alto l’orgoglio di essere un tifoso milanista e amare lo zaino scolastico, allora l’acquisto di uno zaino Milan sarà quello giusto.

Il Diavolo come simbolo del Milan

La prima versione del simbolo del Milan era un diavolo rosso alla destra di una stella, che indicava i 10 scudetti vinti dal club rossonero.

Al momento, invece, il simbolo del club è un ovale che racchiude in un cerchio i colori della squadra e la bandiera del Comune di Milano, formata da una croce rossa su uno sfondo bianco, racchiusa in un ovale con scritto ACM e 1899, l’anno di fondazione della squadra da parte di soci investitori italiani e inglesi.

Ma perché il diavolo è il simbolo del Milan? Perché sin dal principio i fondatori hanno voluto che lo stemma rispecchiasse lo spirito della squadra, affidandosi ad un diavolo rosso fuoco, forte e che incute timore e paura negli avversari.